Vivere Italia

 

Da Ovada a Genova Voltri, lungo la Val Stura


Ovada è posta alla confluenza del torrente Orba e del torrente Stura. E per questa sua posizione assunse il nome di Vada, ad indicare un punto di guado.
Nella zona dell’ovadese domina la cultura ligure, anche se Ovada fa parte della Regione Piemonte.
Il centro di Ovada è caratterizzato da strade strette, tipicamente liguri.
Domina l’abitato la monumentale chiesa dell’Assunta, costruita alla fine del 700.

Imboccando la strada per il Turchino, anche nota come via Asti-Mare, perché origina ad Isola d’Asti, dopo circa 10 km si arriva a Rossiglione, che in passato per la sua ricchezza di boschi prendeva il nome di Bosco di Ovada.

Rossiglione si divide in due frazioni, Rossiglione Superiore e Rossiglione Inferiore.
A Rossiglione Superiore si può rimirare la chiesa di Santa Caterina, edificata all’inizio del secolo XVII, e al cui interno si trovano opere di artisti del 600.
Rossiglione Inferiore è la zona più industriale dove si svolgevano attività legate alla produzione del vetro e del ferro, successivamente sostituite da filande e cotonifici, a cui si è associata la produzione del mobile.
Da Rossiglione diparte una strada panoramica che conduce a Tiglieto, e continuando ad Urbe, Sassello e da lì verso il mare ( Varazze, Albisola ).

Campo Ligure dista pochi km da Rossiglione.
Originariamente la località prendeva nome di Campo, a cui fu associato Freddo, nel secolo XIV.
Si ritiene che Campo Freddo volesse significare libero ( dal germanico frei ), cioè non sottoposto al dominazione di Genova.
Successivamente divenne Campofreddo ed in seguito Campo Ligure.
Campo Ligure, famoso per la produzione della filigrana in oro ed in argento, è dominato dai ruderi del Castello Spinola, costruito nel 1309, con diversi rimaneggiamenti nei secoli successivi.
La parrocchiale, costruita nel 1752, è dedicata alla Nostra Signora della Natività.
Un ponte medioevale, realizzato nel IX secolo, attraversa il torrente Stura. Il ponte è intitolato a San Michele Arcangelo. E’ stato più volte distrutto dalle piene dello Stura, e ricostruito più volte in legno, e poi in muratura nel 1848.
Da Campo Ligure diparte la strada per le Campane di Marcarolo, e da lì ai Piani di Praglia o in direzione opposta a Bosio e a Voltaggio nell’alessandrino.

A pochi km da Campo Ligure, Masone, dove c’è un centro visita del Parco Naturale Regionale del Beigua.
Masone si è sviluppato nel secolo dei genovesi ( 1528-1627 ), e divenne centro di primaria importanza nella produzione del ferro.Visse un momento di declino nell’800, quando Carlo Alberto iniziò ad importare ferro dall’Inghilterra.
In antichità Masone è nota per aver dato ospitalità, nel castello degli Spinola ( distrutto successivamente dagli austriaci ) ad Andrea Doria durante la congiura dei Fieschi ( 1547).
Poco prima di salire per il Passo del Turchino, si incontra il bivio per il Romitorio. La chiesa di Santa Maria in Vezzulla, anche nota come Romitorio, è sorta agli inizi del XII secolo ad opera dei Monaci Benedettini Vallombrosani.

Il Passo del Turchino, 532 m sul livello del mare, mette in comunicazione attraverso una stretta galleria, Masone e la valle Stura con il Mar Ligure.
La strada carrozzabile, aperta nel 1872, ogni anno vede il passaggio della corsa ciclistica Milano-Sanremo.

Appena superata la galleria del Turchino, diparte la strada per il Passo del Faiallo ( 1061 mt) e per la Valle dell’Orba.

Discendendo dalla ex strada statale 456 si raggiunge Mele, nella Val Leira.
In passato, Mele era importante centro della carta, grazie alla ricchezza delle acque.
Acquasanta, nota per le sue acque solforose, è una frazione di Mele.
Domina Acquasanta il Santuario di Nostra Signora, dove nel 1832 si sposarono Re Ferdinando di Borbone e Maria Cristina di Savoia.

Pochi km separano Mele da Genova Voltri.

Uno dei luoghi più incantevole a Genova Voltri è la Villa Brignole Sale. La villa costruita tra il 1600-1700 ebbe grande risalto e splendore nella seconda parte del 1800, grazie a Maria Brignole Sale duchessa di Galliera.
La duchessa di Galliera fece realizzare un vasto giardino all’inglese, con luoghi romantici.
Una strada, che attraversa il parco conduce al Santuario di Nostra Signora delle Grazie, in posizione dominante. Nel 1888 vi fu sepolta la duchessa di Galliera.



Immagini di Ovada

Immagini di Rossiglione

Immagini di Campo Ligure

Immagini di Masone

Immagini di Mele

Immagini di Genova Voltri


Immagini dì Italia


Xagena Benessere



Link: Benessere News

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Link:  Italia – Città di Italia – Vivere Piemonte www.viverepiemonte.net Vivere Lazio www.viverelazio.net Vivere Siena www.viveresiena.net Vivere Liguria www.vivereliguria.it Vivere Liguria Levante Ponente www.vivereliguria.net Italian Wines www.italianwines.net Vivere Toscana www.viveretoscana.it Vivere Gavi - Gavi Online www.gavionline.net www.gavionline.com Blue Eyes www.blueyes.net Vivere Siena www.viveresiena.com Vivere Bari www.viverebari.it  www.viverebari.net Vivere Italia www.vivereitalia.net Vivere Bologna www.viverebologna.it www.viverebologna.net Vivere Lombardia www.viverelombardia.it www.viverelombardia.net Vivere Toscana www.viveretoscana.net Forum Storico www.forumstorico.it Salute Termale www.salutetermale.it www.salutetermale.net Salute Termale www.salutetermale.com Commerce Online www.commerceonline.it Carlo Franzini www.carlofranzini.it Italy Online www.italyonline.net Affari Online www.affarionline.net Viaggi Online www.viaggionline.net Ecologia Ondine www.ecologiaonline.net Vivere Torino www.viveretorino.it www.viveretorino.net

 

Link: Corsi di Inglese - English – Easy English www.easyenglish.net Advanced English www.advancedenglish.com www.advancedenglish.net English Learning www.englishlearning.net Speak English www.speakenglish.net

 

 
 
  Site Map